Balsorano: in stato di ebrezza fa inversione , 5 persone ferite

Un uomo in stato di ebrezza fa inversione sulla superstrada del Liri, in territorio di Balsorano, e provoca un incidente in cui rimangono ferite cinque persone.

Sono ricoverate in ospedale in prognosi riservata le cinque persone rimaste ferite dopo che un sessantenne albanese, residente a San Vincenzo Valle Roveto, che dopo essere entrato nell’area di servizio di Balsorano, alla guida in stato di ebrezza, ha fatto inversione e si è scontrato con due auto che provenivano da Avezzano. Tra i feriti c’è  anche un bambino che ha riportato lievi lesioni. L’incidente è avvenuto di notte sulla Statale 690. Secondo quanto accertato dai Carabinieri della stazione di Balsorano, l’uomo sarebbe uscito dalla stazione di servizio, facendo inversione a per
tornare indietro nell’altra direzione di marcia, e proprio in quel momento, stavano arrivando da Avezzano due auto che non sono riuscite ad evitare l’impatto. Nella prima vettura viaggiavano due uomini di Atina, in provincia di Frosinone, che sono rimasti feriti in modo grave e uno di loro è ricoverato in prognosi riservata all’ospedale di Avezzano mentre l’altro ha riportato una prognosi di
oltre un mese. La seconda auto sopraggiunta nel frattempo, a causa del buio e della scarsa visibilità dovuta al fumo del primo impatto non ha potuto evitare lo schianto. A bordo c’era una famiglia di Civitella Roveto, con un bambino di 4 anni. Madre, padre e figlio sono rimasti feriti, la donna con una prognosi di circa un mese.

Sii il primo a commentare su "Balsorano: in stato di ebrezza fa inversione , 5 persone ferite"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*