Avezzano: Spaccio nel Fucino, chiesto processo per 44

Avezzano: Spaccio nel Fucino, chiesto processo per 44, 7 italiani e 37 magrebini a conclusione delle indagini di una delle più imponenti operazioni anti droga condotta dai carabinieri.

Il Pm Roberto Savelli  ha depositato ieri gli atti all’Ufficio del Gip che ora dovrà stabilire la data per la maxi udienza. L’indagine ha fatto emergere un sistema ramificato di spaccio, prevalentemente cocaina, gestito da marocchini che facevano giungere in Marsica lo stupefacente e poi lo smistavano a decine di pusher che operavano nel territorio. Dei 7 italiani coinvolti nell’organizzazione , 4 sono di S.Benedetto dei Marsi, tre di Luco, tutti gli altri sono cittadini magrebini tra i 30 ed i 50 anni.

L'autore

Luca Pompei
Luca Pompei 50 anni nato a Pescara, inizia il lavoro di giornalista nel 1986 collaborando con un settimanale "La Nuova Gazzetta". Nel 1987 comincia a lavorare in televisione collaborando con la redazione sportiva dell' emittente TVQ. Riesce a conciliare lavoro e studio collaborando anche con altre emittenti come Rete8, Telemare, Tele Abruzzo Regionale e nel 1994 si laurea in Lingue e Letterature Straniere all'Università "G. d'Annunzio" con 110/110. Nel 1997 diventa giornalista professionista e nel 2005 pubblica il suo primo libro di racconti dal titolo "Leaves", nel 2016 il suo primo romanzo "La Talpa Muta". Tra le sue passioni anche la scrittura per il teatro con una serie di Monologhi messi in scena dalla Compagnia della Memoria.

Sii il primo a commentare su "Avezzano: Spaccio nel Fucino, chiesto processo per 44"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*