Avezzano: sorpreso senza biglietto, prende a testate il controllore

Un uomo, originario del Nord Africa, è stato trovato senza biglietto e ha aggredito il controllore dell’autobus prendendolo a testate. la vittima è stata portata in ospedale ad Avezzano per essere medicata.

A prendere a testate il malcapitato controllore è stato un marocchino che dovrà rispondere di lesioni nei confronti di un pubblico ufficiale. I fatti risalgono al mese di febbraio quando il dipendente della società di trasporto pubblico abruzzese è finito al Pronto Soccorso dell’ ospedale di Avezzano per una ferita al volto. L’aggressione è avvenuta appena il controllore ha scoperto che l’extracomunitario era senza biglietto e quest’ultimo, piuttosto che scusarsi o pagare quanto dovuto, ha colpito il pubblico ufficiale con una testata. I carabinieri lo hanno arrestato mentre la vittima dell’aggressione è stata trasportata in ospedale dove , dopo che gli sono stati applicati dei punti di sutura, è stato dimesso con una prognosi di otto giorni. Il pubblico ministero Lara Seccacini ha chiuso le indagini preliminari ed ora il gip del tribunale di Avezzano sarà chiamato a pronunciarsi sul rinvio a giudizio del nordafricano.

Sii il primo a commentare su "Avezzano: sorpreso senza biglietto, prende a testate il controllore"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*