Avezzano: minaccia di morte l’amica e la madre

Una ragazza di Avezzano ha minacciato di morte un’amica e la madre, per difendere il fidanzato, e nei prossimi giorni dovrà presentarsi davanti al giudice del Tribunale.

I fatti risalgono al luglio del 2014 quando la ragazza si era sentita male dopo aver assunto una dose di eroina che il suo fidanzato le aveva ceduto Una sua amica, spaventata, si era rivolta alla Polizia per raccontare quanto accaduto. La ragazza si è arrabbiata con l’amica e si è recata nella sua abitazione chiedendo alla madre di vederla ma, al rifiuto della donna, avrebbe iniziato ad inveire e a minacciarle. E’ stata, pertanto, denunciata e il prossimo 9 gennaio, alla presenza dei suoi legali, gli avvocati Luca e Pasquale Motta, dovrà presentarsi davanti al Gup del Tribunale di Avezzano.

L'autore

Gigliola Edmondo
Laureata in Lettere Moderne e in Giornalismo medico- scientifico con lode, è iscritta all’Ordine dei giornalisti, elenco Pubblicisti dal 1995. Esercita l’attività giornalistica dal 1985 occupandosi di cronaca, politica, economia, medicina, cultura e spettacoli. E’ appassionata di canto, musica, letteratura, cinema, teatro e pratica volontariato.

Sii il primo a commentare su "Avezzano: minaccia di morte l’amica e la madre"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*