Avezzano: ingoia droga per evitare l’arresto, è in ospedale

Un marocchino di 34 anni ha ingoiato droga per evitare l’arresto ed è finito in ospedale ad Avezzano, piantonato dalla polizia.

Un marocchino residente a Luco dei Marsi, con diversi precedenti penali, ha ingoiato circa un etto di cocaina per sfuggire all’arresto ma è finito all’ospedale di Avezzano. Youssef Bya, 34 anni, durante un blitz ,avvenuto prima della scorsa mezzanotte nella sua abitazione, è stato sorpreso dalla polizia nel corso di un controllo antidroga. L’uomo, per sfuggire all’arresto, ha ingoiato ovuli di cocaina. Sembra che in casa ci fossero circa 280 grammi della sostanza stupefacente. Una parte è stata sequestrata dalla squadra anticrimine del commissariato di Avezzano insieme a 500 euro in contanti.

Sii il primo a commentare su "Avezzano: ingoia droga per evitare l’arresto, è in ospedale"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*