Avezzano, anziano, con pugni e calci, mette in fuga i ladri

Un anziano di 87 anni ad Avezzano ha messo in fuga i ladri prendendoli a pugni e a calci . E’ stato medicato in ospedale insieme alla moglie.

Ad Avezzano un anziano è riuscito a mettere in fuga i ladri che si erano introdotti nella sua abitazione per derubarlo prendendoli a pugni. Un ottantasettenne, la notte scorsa, mentre riposava con la moglie, è stato aggredito da due uomini a volto coperto. Mentre i due cercavano di immobilizzarlo l’anziano ha reagito con calci e pugni costringendoli alla fuga. Subito dopo l’accaduto, avvenuto davanti gli occhi dell’anziana moglie, l’ottantasettenne ha chiamato i carabinieri. I due coniugi, in seguito alla colluttazione, sono stati poi trasportati in ospedale per medicare le lievi ferite riportate.

Sii il primo a commentare su "Avezzano, anziano, con pugni e calci, mette in fuga i ladri"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*