Ater L’Aquila: “Firmato a Roma il contratto nazionale”

E’ stato firmato ieri sera a Roma il rinnovo del Contratto nazionale di lavoro dei dipendenti degli Ater, gli Istituti delle Case Popolari nazionali, fermo al 2015.

A darne notizia è l’amministratore unico dell’Ater di L’Aquila, Francesca Aloisi, che in una nota ha aggiunto che il CCNL è stato siglato a Roma presso la sede di Federcasa. La Aloisi precisa che, oltre ad una rivisitazione normativa del contratto, allo scopo di adattarlo alle leggi vigenti, è previsto anche un aumento di 60 euro, con decorrenza 1° marzo 2018. L’avvocato Aloisi, membro effettivo della Commissione Trattante di Federcasa, si è dichiarata soddisfatta:

 “Dopo un duro lavoro durato quasi due anni, si è chiuso un contratto collettivo che si presenta come giusto compromesso tra la parte datoriale e la parte dipendente”.

Sii il primo a commentare su "Ater L’Aquila: “Firmato a Roma il contratto nazionale”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*