Assistenza piccola Noemi, la Asl di Pescara ci prova

noeminoemi

Per l’assistenza alla piccola Noemi Sciarretta c’è l’impegno della Asl di Pescara. Ne dà notizia l’assessore regionale alla sanità, Silvio Paolucci.

Paolucci, al termine della riunione con le parti interessate, ha annunciato che la Asl di Pescara si impegna a trovare le risorse occorrenti per assistere la piccola Noemi Sciarretta, affetta Sma 1. La riunione si è svolta a Pescara, presso la sede dell’assessorato.

“La Asl di Pescara – ha detto Paolucci – ha assunto l’impegno a trovare risorse finanziarie per l’assunzione di personale medico necessario a garantire l’assistenza sanitaria alla piccola Noemi, affetta da una grave malattia muscolare neurodegenerativa”.

La riunione di oggi è stata convocata per dare attuazione al decreto Commissariale dell’agosto scorso che ha disposto l’introduzione di due posti letto ad hoc nel reparto di Pediatria dell’ospedale di Pescara, destinati al servizio di assistenza e terapia sub intensiva per i pazienti in età pediatrica.

“Il difficile percorso umano di Andrea Sciarretta, padre delle piccola Noemi – ha detto l’assessore alla Programmazione sanitaria – ha segnato un nuovo importante passo in avanti dopo la firma del decreto Commissariale. Mi sembra che sulla vicenda la Giunta D’Alfonso abbia dato segnali chiari e concreti, confermando che questo intervento rientra nel più ampio impegno a favorire lo sviluppo di una sanità di qualità. L’obiettivo – ha concluso Paolucci – è di esaltare le eccellenze già esistenti sul territorio in modo da innalzare i livelli di assistenza a favore dei cittadini abruzzesi e delle regioni limitrofe”.

L'autore

Marina Moretti
Nata a Pescara, dopo la maturità classica ha svolto diversi lavori in ambito culturale, artistico e teatrale per poi dedicarsi completamente al giornalismo, sia giornali che radio e tv. Giornalista pubblicista dal 1996, è professionista dal 2010. Come redattore di Rete8, dal 2001, si occupa di diversi settori, con particolare interesse per quello culturale. Ha da poco aperto un blog di fotografie skybycarphotos.

Sii il primo a commentare su "Assistenza piccola Noemi, la Asl di Pescara ci prova"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*