Asl Pescara: parte la campagna vaccinazione antinfluenzale

Già in arrivo la prima scorta degli oltre 60 mila vaccini antinfluenzali che saranno distribuiti sul territorio provinciale e somministrati da circa 170 medici di base ed in ben 11 ambulatori.

Obiettivo dichiarato, da parte del direttore generale, ma anche del direttore del servizio igiene, epidemiologia e sanità pubblica  la Dottoressa Carla Granchelli, e del direttore della Uoc di malattie infettive dell’ospedale di Pescara, Giustino Parruti, è di superare il 75% della copertura, ben oltre il comunque eccellente risultato della precedente campagna, quando si superò il 55%. I destinatari gli Over 65, i bambini e tutti quei soggetti affetti da particolari patologie. Ma, novità di quest’anno, il vaccino sarà assicurato gratuitamente anche a tutti i donatori di sangue, obbligatorio chiaramente per gli operatori sanitari e strettamente consigliato ance a quegli adulti a contatto con bambini fragili per età o varie patologie. L’influenza, quest’anno, dovrebbe costringere al letto circa 5 milioni d’italiani, ma a preoccupare sono le possibili complicazioni, anche per questo verrà offerto anche un vaccino antipneumococcico che, come accaduto anche in altre regioni, dovrebbe abbattere di molto il livello di ospedalizzazione dopo il boom di ricoveri dello scorso anno per polmonite.

IL SERVIZIO DEL TG8:

Sii il primo a commentare su "Asl Pescara: parte la campagna vaccinazione antinfluenzale"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*