Arresto sindaco Tagliacozzo, depositato l’ annullamento dell’ordinanza

maurizio-di-marco-testa

E’ stato depositato oggi l’annullamento dell’ordinanza di arresto dell’ex sindaco di Tagliacozzo Maurizio Di Marco Testa.

E’ stata depositata questa mattina la motivazione della sentenza con la quale il tribunale del riesame dell’Aquila ha annullato l’arresto del sindaco di Tagliacozzo Maurizio Di Marco Testa, dispoto con l’ordinanza del giudice per le indagini preliminari del tribunale di Avezzano. Nella motivazione si legge che “Sarebbe stato sufficiente procedere all’autonoma valutazione degli elementi probatori” per respingere la richiesta di annullamento dell’ordinanza di custodia cautelare a carico dell’ex sindaco Di Marco Testa, finito prima in carcere lo scorso 31 marzo e dopo agli arresti domiciliari in seguito ad un’inchiesta sugli appalti pubblici. Le stesse motivazioni sono alla base anche dall’annullamento degli arresti domiciliari a carico di Gabriele Venturini e Carlo Tellone, arrestati nell’ambito della medesima inchiesta condotta dalla Procura della Repubblica di Avezzano. Secondo i giudici del riesame, il gip ha “semplicemente operato una trasposizione automatica di quanto il pm ha riportato nella richiesta d’arresto” in violazione degli articoli del codice di procedura penale (292 e 309) riformati nel 2015.

L'autore

Gigliola Edmondo
Laureata in Lettere Moderne e in Giornalismo medico- scientifico con lode, è iscritta all’Ordine dei giornalisti, elenco Pubblicisti dal 1995. Esercita l’attività giornalistica dal 1985 occupandosi di cronaca, politica, economia, medicina, cultura e spettacoli. E’ appassionata di canto, musica, letteratura, cinema, teatro e pratica volontariato.

Sii il primo a commentare su "Arresto sindaco Tagliacozzo, depositato l’ annullamento dell’ordinanza"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*