Area Frentana : spacciava verdure per biologiche, denunciata

I Carabinieri del Nas di Pescara hanno denunciato la titolare di un’azienda agricola dell’area frentana che spacciava verdure per biologiche.

I Carabinieri del Nucleo Anti-Sofisticazioni di Pescara, coordinati dal comandante Domenico Candelli, hanno denunciato la titolare di un’azienda agricola dell’area frentana che spacciava Prodotti ortofrutticoli per biologici, ma contenenti tracce significative di fitosanitari. I fatti sono stati accertati al termine di una serie di controlli condotti con il Dipartimento ispettorato centrale della tutela della qualità e repressioni frodi di Pescara. Dall’ispezione è emerso che l’azienda commerciava prodotti ortofrutticoli etichettandoli come biologici, mentre invece le analisi di laboratorio hanno dimostrato che all’interno degli stessi vi erano delle tracce significative di fitosanitari.

1 Commento su "Area Frentana : spacciava verdure per biologiche, denunciata"

  1. E’ come dire: ….ha fatto una cavolata!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*