Ambiente Abruzzo: entro il 2018 il nuovo rapporto

Entro il 2018 sarà pubblicato il nuovo rapporto sullo stato dell’ambiente della Regione Abruzzo. Lo ha annunciato il sottosegretario Mario Mazzocca.

A margine dell’incontro fra Agenzia regionale tutela ambientale (Arta), associazioni ambientaliste, parchi e riserve naturali il sottosegretario alla Presidenza della Regione con delega all’Ambiente, Mario Mazzocca ha annunciato che entro il 2018 la Regione Abruzzo e l’Arta pubblicheranno il nuovo “Rapporto sullo Stato dell’Ambiente”.Il Rapporto sullo Stato dell’Ambiente è il documento che racchiude e riassume tutte le informazioni sulle condizioni ambientali e la loro evoluzione nel tempo, conseguite mediante il monitoraggio, il controllo, l’attività analitica e l’elaborazione dei dati. Hanno partecipato all’incontro i rappresentanti di Wwf, Legambiente, Italia Nostra, Forum H2O, Ecoistituto, Nuovo Senso Civico, Mila DonnAmbiente, oltre ai rappresentanti delle riserve e aree protette regionali Punta Aderci, Torre del Cerrano, Abetina di Rosello, Penne, Riserva Dannunziana

Il sottosegretario Mazzocca spiega che “L’ultimo Rapporto sull’Ambiente risale al 2003. Con il cambio di governance all’Arta ci sono ora le condizioni per riprendere in mano il lavoro che, oltre ad essere una mia idea fissa da tempo, e’ la risposta ad un obbligo morale e politico. Ho già acquisito la piena disponibilità del direttore dell’Arta Chiavaroli e sicuramente i contributi delle associazioni saranno utili alla redazione del volume in virtù della loro fattiva presenza sul territorio”.

Sii il primo a commentare su "Ambiente Abruzzo: entro il 2018 il nuovo rapporto"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*