Allarme bomba a Marina di Città S.Angelo: La gente ha paura

Non è il primo allarme bomba quello di ieri sera a Marina di Città S.Angelo nella zona tra Via Salara e Via Berardinucci a pochi metri in linea d’aria con ben due scuole.

Siamo tornati questa mattina sul luogo dove ieri sera un nucleo specializzato di artificieri dei carabinieri di Chieti ha fatto brillare due involucri sospetti lasciati in un cortile tra una palazzina ed un’abitazione. Reticenza ed inquietudine tra i residenti che hanno preferito non rilasciare dichiarazioni, qualcuno ci fa intendere che in zona vive un noto pregiudicato, ma altro non ci ha voluto riferire. Sta di fatto che a distanza di sei mesi dal primo episodio, sempre in questa zona, un nuovo allarme bomba. Sul posto carabinieri e vigili del fuoco, sono passate da poco le 20.30, una squadra di artificieri giunta da Chieti fa subito brillare il secondo involucro con ben 100 grammi di plastico. Sul primo involucro si rende necessario l’intervento del robot. Ben tre palazzine evacuate una ventina di persone costrette a restare fuori da casa almeno fino alle 12.30 quando tutto è tornato alla normalità. Gli accertamenti tecnici, al momento, hanno stabilito che sul secondo involucro non era presente esplosivo, sul primo bisognerà fare ulteriori verifiche. Indagini sono in corso da parte del comando dei carabinieri di Montesilvano guidati dal capitano Luca La Verghetta, con l’ausilio del comando di Città S.Angelo coordinato dal Luogotenente Camillo Renzetti, gli interventi tempestivi dei Vigili del Fuoco, invece, coordinati dal comandante Vincenzo Palano

IL SERVIZIO DEL TG8:

Sii il primo a commentare su "Allarme bomba a Marina di Città S.Angelo: La gente ha paura"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*