Alba Adriatica: spacciava a Villa Flaiani, arrestato

Uno spacciatore è stato arrestato a Villa Flaiani  ad Alba Adriatica dopo aver ceduto una dose ad una ragazza.

I carabinieri del nucleo operativo della compagnia di Alba Adriatica, nel tardo pomeriggio di venerdì, hanno arrestato un migrante proveniente dall’Africa per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. In manette è finito Kawsu Sillah, 19 anni, richiedente protezione internazionale e ospite di un appartamento del “ferro di cavallo”. I militari erano sulle tracce del giovane e hanno deciso di appostarsi nel parco di Villa Flaiani dove lo hanno sorpreso mentre cedeva hashish ad una ragazza di San Benedetto del Tronto. Nel corso della successiva perquisizione domiciliare il diciannovenne è stato trovato in possesso di circa 15 grammi della stessa sostanza stupefacente e di denaro contante, frutto presumibile della precedente attività di spaccio. L’arresto è stato convalidato e il giovane migrante  è stato rimesso in libertà con obbligo di firma in caserma tre volte a settimana.

Sii il primo a commentare su "Alba Adriatica: spacciava a Villa Flaiani, arrestato"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*