Alanno: le “Menti in Fermento” del Cuppari

Porte aperte all’Istituto Tecnico Agrario Statale “P.Cuppari” di Alanno per far conoscere agli studenti delle scuole medie del territorio l’offerta formativa e le attività laboratoriali illustrate dai propri alunni.

E’ stata una formula molto interessante ed efficace quella scelta dall’Istituto Tecnico Agrario Statale “P. Cuppari” di Alanno per far conoscere la propria offerta formativa agli studenti delle scuole secondarie di primo grado alle prese con la scelta della scuola superiore da frequentare. Uno degli appuntamenti degli Open day dell’istituto, guidato dalla dirigente Maria Teresa Masili, denominato “ Menti in Fermento” ha visto impegnati gli alunni del Cuppari e i loro insegnanti nell’illustrare praticamente le attività che vengono svolte nei laboratori.

L’istituto di Alanno è nato nel 1859, per l’istruzione degli orfani degli agricoltori, e nel 1933 è diventato l’attuale Istituto Tecnico Agrario per la formazione di Periti Agrari. Con il nuovo riordino degli istituti superiori di secondo grado è diventato nel 2010 Istituto Tecnico per il settore Tecnologico, con corso di studi in indirizzo “Agraria, Agroalimentare e Agroindustria”.

Il percorso scolastico si articola in cinque anni, con un biennio comune e un triennio con tre indirizzi di aree di approfondimento: produzioni e trasformazioni, gestione dell’ambiente e territorio, viticoltura ed enologia. Il diplomato in Agraria, Agroalimentare e Agroindustria ha competenze nel campo dell’organizzazione e della gestione delle attività produttive e valorizzative  del settore, con attenzione alla qualità dei prodotti e al rispetto dell’ambiente. Interviene, in aspetti relativi al territorio, con specifico riguardo agli equilibri ambientali e a quelli idrogeologici e paesaggistici. Nell’Istituto si consegue il diploma di Perito Agrario. Con le nostre telecamere abbiamo seguito l’intero iter per dell’orientamento predisposto per accogliere gli alunni dell’ Omnicomprensivo di Alanno che hanno vissuto un’ esperienza molto bella ed utile per il loro futuro.

IL SERVIZIO DEL TG8:

Sii il primo a commentare su "Alanno: le “Menti in Fermento” del Cuppari"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*