Aielli: anziano salvato dallo shock anafilattico

Un pensionato di Aielli rischia di morire per shock anafilattico , a causa della puntura di un insetto, ma viene salvato all’ospedale di Pescina.

Un pensionato di 71 anni di Aielli, F.N, punto da un insetto mentre si trovava davanti alla sua abitazione, si è salvato grazie al punto di primo intervento di Pescina dove è stato trasportato mentre era già in shock anafilattico. L’insetto non è stato ancora identificato ma ha provocato  un malore, problemi respiratori, fino a far diventare cianotico il settantunenne. L’uomo è stato immediatamente accompagnato dalla figlia e da altri parenti all’ospedale di Pescina nel quale quando è arrivato era privo di sensi. Sono state avviate le procedure e i protocolli previsti nei casi di shock anafilattici e quando l’anziano ha ripreso conoscenza e le sue condizioni si sono stabilizzate è stato trasferito all’ospedale di Avezzano dove è stato ricoverato.

Sii il primo a commentare su "Aielli: anziano salvato dallo shock anafilattico"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*