Aeroporto d’Abruzzo: Via la sovrattassa, Ryanair resta

Aeroporto d’Abruzzo: Via la sovrattassa, Ryanair resta. Nella giornata di ieri la Camera dei Deputati ha approvato  l’emendamento Del Rio che di fatto esclude la sovrattassa aeroportuale per la quale Ryanair aveva deciso di abbandonare tre scali, tra cui quello d’Abruzzo.

Il provvedimento, dopo l’approvazione del Senato, sarà esecutivo dal primo settembre fino alla fine del 2016. Soddisfazione é stata espressa dalla senatrice del Pd Stefania Pezzopane che in una nota ha voluto ringraziare tutti i parlamentari del suo partito che si sono adoperati per questo emendamento, così come il presidente della Commissione Regionale per il rapporto con l’Europa Luciano Monticelli che ha sottolineato l’ottimo lavoro di sinergia tra gli amministratori regionali ed i rappresentanti abruzzesi del Pd in Parlamento per l’individuazione di una misura che di fatto salva l’aeroporto più importante della Regione.

QUI GLI AGGIORNAMENTI

Sii il primo a commentare su "Aeroporto d’Abruzzo: Via la sovrattassa, Ryanair resta"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*