Across The Border a Pescara: Recital su Springsteen e la O’Connor

Across The Border a Pescara: Recital su Springsteen e la O’Connor giovedì 19 al Teatro Massimo in un viaggio immaginario tra musica e letteratura, il ricavato al centro “Il Piccolo Principe” del Ceis.

Uno strano connubio quello tra il boss Springsteen e la scrittrice americana Flannery O’Connor, una delle voci più geniali ed influenti della letteratura americana del ‘900. A lei Springsteen s’ispirò per la realizzazione di alcuni dei suoi album più riusciti tra la metà e la fine degli anni ’70. Un connubio che sarà celebrato in questo originale spettacolo attraverso l’esecuzione dal vivo dei brani del rocker statunitense da parte della sua più nota Tribute Band italiana, i Blood Brothers di Livorno e la lettura affidata ad attori di alcuni passi, tra i più significativi, dell’opera della O’Connor, il tutto accompagnato da un video animato realizzato da alcuni fumettisti pescaresi. Il ricavato della serata sarà devoluto al centro per la tutela dei minori e la cura della crisi familiare “Il Piccolo Principe”, un servizio del Ceis a tutela dei minori vittime di abuso.

Sii il primo a commentare su "Across The Border a Pescara: Recital su Springsteen e la O’Connor"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*