Acque Canistro: concessione al gruppo Norda

acqua-abruzzo

La concessione della sorgente Sponga delle acque di Canistro aggiudicata al gruppo Norda.

Il gruppo Norda si è aggiudicato la concessione della sorgente Sponga della Santa Croce di Canistro. La notizia è  stata resa nota, nel corso di un’assemblea convocata a Pescara. L’impresa che si è aggiudicata il bando della Regione è di proprietà dei fratelli Pessina, già titolari di marchi come la Sangemini e la Monticchio Gaudianello. Alla gara avevano partecipato anche  l’associazione d’impresa composta dalla Edilcomar e dalla Bruni industry Srl, l’ Acqua Srl dell’imprenditore avezzanese Mastrocesare e l’Italiana Beverage del gruppo Colella. Il dirigente del servizio idrico della Regione Iris Flacco ha letto la graduatoria stilata da un’apposita commissione chiamata a giudicare le offerte ed ha dichiarato che la Norda ha vinto con il punteggio di 80,5. L’Italiana Beverage, che fa capo a Camillo Colella, proprietario della Santa Croce che ha gestito la sorgente in questione per diversi anni, si è fermata al punteggio 58. Alla lettura della graduatoria con i punteggi è scattato l’applauso dei presenti. In sala, a Pescara, i lavoratori e gli amministratori comunali di Canistro.

Sii il primo a commentare su "Acque Canistro: concessione al gruppo Norda"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*