Accordo Pilkington: Febbo “ennesima delibera vuota”

Sull’accordo riguardante la Pilkington di San Salvo il consigliere regionale Febbo attacca il presidente D’Alfonso e parla di ennesima delibera vuota.

Il consigliere regionale di Forza Italia Mauro e presidente della Commissione di Vigilanza Mauro Febbo, sull’accordo Pilkington di San Salvo, attacca il presidente della Regione Luciano D’Alfonso affermando che il Governatore, nella fretta di dimostrare la sua nota efficienza e velocità al suo segretario nazionale Matteo Renzi,  ha rimediato , al contrario, l’ennesima brutta figura.

Il presidente Febbo, afferma in una nota, che il Governatore D’Alfonso ha presentato “una delibera di giunta vuota, la numero 580 approvata il 18 ottobre scorso dove vengono stanziati 300.000 euro a favore della Pilkington, ma dove mancano sia l’approvazione e firma del Servizio Bilancio sia la certificazione del finanziamento visto che sono fondi della Programmazione europea.Praticamente viene approvato in giunta la solita delibazione, vuota di copertura e quindi solo cara straccia. D’Alfonso ha perso letteralmente il controllo dei fondi Par FSC 2007/2013 e continua a dispensare risorse senza avere la cognizione del loro funzionamento e lo invito, prima di rimediare l’ennesima figuraccia, a revocare e rettificare immediatamente la DGR 580 perché cosi come scritta è tecnicamente sbagliata e quindi non può essere sottoscritto nessun accordo di programma. Inoltre, cosa più grave, non si è mai né visto né sentito che i fondi del PAR FSC impongono, come riportato nel deliberato, ‘la previa ed imprescindibile verifica della disponibilità finanziaria che sarà accertata sul bilancio regionale 2018’. Tutti sappiamo e conosciamo, certamente anche chi ha scritto la dgr, come i fondi del PAR FSC 2007/2013 hanno un loro specifico programma, linea e azione di intervento e non centrano nulla con il bilancio regionale, due programmazioni distinte e distanti. Infatti in questo caso trattasi  di fondi di Area 1 (Competitività), Linea di Azione 1.2.1.a , con uno specifico baget da spendere in attività e quindi non possono assolutamente   essere inserite nel bilancio regionale, poi addirittura in quello del 2018. Cosa accadrebbe se il Mise (Ministero dello Sviluppo Economico) dovesse chiamare fra un mese la Regione Abruzzo, la Regione Veneto, l’Invitalia e la stessa Pilkington a sottoscrivere l’accordo?? Dove sono i 300.000 euro? Dobbiamo aspettare addirittura la verifica della disponibilità degli stanziamenti programmati nell’esercizio finanziario 2018? È del tutto evidente come il Presidente D’Alfonso abbia perso totalmente il contatto con la realtà visto che vediamo approvate decine e decine di dgr, dello stesso tenore e contenuto senza avere nessuna certificata copertura economica, dove i Fondi del PAR FSC vengono rimodulati in continuazione aspettando di verificare la loro futura disponibilità. Pertanto invito il Presidente D’Alfonso a rettificare la DGR 580 poiché la serietà di aziende produttive come la Pilkington di San Salvo meritano tutta l’attenzione del Governo regionale e non le promesse da marinaio che il Presidente continua a dispensare in delibere vuote, tecnicamente sbagliate e senza la copertura finanziaria. Una Regione, infine, che non riesce a certificare un finanziamento di 300.000 euro su un baget complessivo di 700 milioni di euro del PAR FSC significa che ha fallito il suo compito come è altrettanto evidente  la situazione della struttura regionale responsabile della programmazione europea che continua a lavorare senza possedere una rotta e una guida precisa continuando a sbagliare tecnicamente e sistematicamente sull’iter e sulla certezza dei fondi europei disponibili”.

L'autore

Gigliola Edmondo
Laureata in Lettere Moderne e in Giornalismo medico- scientifico con lode, è iscritta all’Ordine dei giornalisti, elenco Pubblicisti dal 1995. Esercita l’attività giornalistica dal 1985 occupandosi di cronaca, politica, economia, medicina, cultura e spettacoli. E’ appassionata di canto, musica, letteratura, cinema, teatro e pratica volontariato.

Sii il primo a commentare su "Accordo Pilkington: Febbo “ennesima delibera vuota”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*