Abruzzo: Unione Europea dice sì agli aiuti post sisma per l’agricoltura

L’Unione Europea è favorevole alla concessione per gli aiuti alle aziende agricole colpite dal terremoto. Tra le regioni che ne usufruiranno c’è anche l’Abruzzo.

La Commissione Europea accetta la concessione, da parte del Ministero per le politiche alimentari agricole e forestali, di un aiuto pari a 900 milioni di euro a favore delle aziende agricole colpite dagli eventi sismici, verificatisi in Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria a partire dal 24 agosto 2016. Il contributo si concluderà il 30 aprile 2024. Il nulla osta, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale dell’Ue, prevede un aiuto venga erogato sotto forma di sovvenzione diretta, con una copertura totale delle spese. Si tratta di sostenere investimenti in attivi materiali o immateriali delle imprese agricole connessi alla produzione primaria.

Sii il primo a commentare su "Abruzzo: Unione Europea dice sì agli aiuti post sisma per l’agricoltura"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*