Abruzzo: un ponte verso la regione Spalatino Dalmata

Jpeg

Tavola rotonda a Pescara sulle tematiche della Macroregione Adriatico-Ionica gettando un ponte verso la regione Spalatino Dalmata.

Politiche imprenditoriali, sociali e agricole ma soprattutto turistiche e infrastrutturali sono state al centro della tavola rotonda che ha visto all’Aurum di Pescara la presenza del presidente e del vice presidente della Regione Spalatino Dalmata Blazenko Boban e Ante Sosic. Un incontro fortemente voluto dal presidente della Regione Abruzzo Luciano D’Alfonso che già quando era sindaco di Pescara aveva intrapreso contatti con quest’area dell’altra sponda dell’Adriatico che conta una superficie di oltre 40 Km quadrati e con mezzo milione di abitanti, 74 porti e 98 zone turistiche. La Macroregione Adriatico Ionica riunisce realtà che vogliono avviare concrete collaborazioni future e il presidente Blazenko Boban ed il vice Ante Sosic hanno illustrato i progetti avviati e gli obiettivi che vogliono conseguire per lo sviluppo del proprio territorio come la crescita blu, l’economia sostenibile, e lo sviluppo turistico, visto che lo scorso anno oltre 16 milioni di persone hanno pernottato nella regione Spalatino Dalmata. Per il turismo è stato predisposto un progetto da 100 milioni di euro e innanzitutto bisognerà migliorare i collegamenti tra le due sponde dell’Adriatico hanno evidenziato i due protagonisti della tavola rotonda. Tra le finalità dell’incontro odierno c’è l’intento di unire le forze e presentare progetti alla Comunità Europea per ottenere cospicui finanziamenti e avviare partnership nei settori economici tra le due Regioni perchè una voce più forte e politiche mirate potranno creare sviluppo in entrambi i territori.

L'autore

Gigliola Edmondo
Laureata in Lettere Moderne e in Giornalismo medico- scientifico con lode, è iscritta all’Ordine dei giornalisti, elenco Pubblicisti dal 1995. Esercita l’attività giornalistica dal 1985 occupandosi di cronaca, politica, economia, medicina, cultura e spettacoli. E’ appassionata di canto, musica, letteratura, cinema, teatro e pratica volontariato.

Sii il primo a commentare su "Abruzzo: un ponte verso la regione Spalatino Dalmata"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*