Abruzzo: torna la campagna “Insieme per la scuola”

Abruzzo: torna la campagna “Insieme per la scuola” affiancata al concorso “Scrittori di Classe”, il progetto di Conad Adriatico in collaborazione con il Miur.

Due iniziative distinte, ma in qualche modo collegate tra loro allo scopo di fornire un sostegno al variegato mondo della scuola. Nella sua funzione, anche, di responsabilità sociale da diversi anni ormai Conad Adriatico in collaborazione con il Miur ha avviato una serie di progetti che coinvolgono le scuole primarie e scuole secondarie di primo grado in tutta Italia. Da una parte la raccolta “Insieme per la scuola”, dal 19 marzo al 14 maggio ogni 15 euro di spesa, viene consegnato un buono che accumulato con altri potrà essere poi regalato ad una scuola a scelta per ricevere gratuitamente materiali didattici, attrezzature informatiche e tanti altri articoli. Oltre al buono anche un bollino speciale per la collezione dei libri legati al programma “Scrittori di classe” già avviato a settembre e che vede il coinvolgimento degli alunni di oltre mille classi, solo in Abruzzo, chiamati a scrivere elaborati sul tema, scelto quest’anno, dello sport, in collaborazione con 8 giornalisti della Gazzetta dello Sport ed otto campioni di otto differenti discipline: la Pellegrini per il nuoto; Castrogiovanni per il Rugby; Gattuso per il calcio; Belinelli per il Basket; Zeytsev per la pallavolo; la Pennetta per il tennis; Tamberi per l’Atletica e Nibali per il ciclismo. Il progetto coordinato anche per questa quarta edizione dalla scrittrice Emanuela Salvi:

“Un progetto che in questi anni ci ha dato grandi soddisfazioni – sottolinea la Salvi – portando nei supermercato qualcosa come 11 milioni di libri. Da una parte il coinvolgimento dei ragazzi chiamati a confrontarsi con l’esercizio della scrittura e dall’altra la possibilità di approfondire temi di particolare interesse, quest’anno abbiamo scelto lo sport come contenitore di valori assolutamente importanti per la formazione.”

Una ricca campagna, dunque, nell’ottica della responsabilità sociale  molto cara alla realtà di Conad, come precisa il presidente del Cda Conad Adriatico Maria Concetta Moretti:

“Quello della responsabilità sociale é per noi, che non siamo un’azienda privata, ma costituiamo un sistema cooperativo, una funzione fondamentale. In questi anni abbiamo assicurato materiale didattico nelle scuole di Marche, Abruzzo, Molise, Puglie e Basilicata per oltre 3 milioni di euro; 180 mila euro lo scorso anno solo in Abruzzo ed in un momento in cui gli istituti scolastici non vivono una fase particolarmente florida sotto il profilo degli investimenti, crediamo che il nostro sostegno sia molto importante.”

L'autore

Luca Pompei
Luca Pompei 50 anni nato a Pescara, inizia il lavoro di giornalista nel 1986 collaborando con un settimanale "La Nuova Gazzetta". Nel 1987 comincia a lavorare in televisione collaborando con la redazione sportiva dell' emittente TVQ. Riesce a conciliare lavoro e studio collaborando anche con altre emittenti come Rete8, Telemare, Tele Abruzzo Regionale e nel 1994 si laurea in Lingue e Letterature Straniere all'Università "G. d'Annunzio" con 110/110. Nel 1997 diventa giornalista professionista e nel 2005 pubblica il suo primo libro di racconti dal titolo "Leaves", nel 2016 il suo primo romanzo "La Talpa Muta". Tra le sue passioni anche la scrittura per il teatro con una serie di Monologhi messi in scena dalla Compagnia della Memoria.

Sii il primo a commentare su "Abruzzo: torna la campagna “Insieme per la scuola”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*