Abruzzo, ladri svaligiano casa mentre i proprietari dormono

ladri in villa

Abruzzo, ladri svaligiano casa mentre i proprietari dormono. Tre colpi nell’area vestina, forse ad opera degli stessi malviventi.

Sembra diventata un’occupazione redditizia e poco rischiosa quella di introdursi in casa, mentre la famiglia è immersa nel sonno, per portare via rapidamente soldi e preziosi. Solo nelle ultime ore sono ben tre i casi registrati dalla forze di polizia, che sia aggiungono ai numerosi precedenti in tutto l’Abruzzo, talvolta messi a segno con l’uso di gas narcotizzanti. Questa volta è stata presa di mira l’area vestina, dove i malviventi hanno agito con modalità analoghe. Tre i colpi messi a segno in altrettante abitazioni; i proprietari, che stavano dormendo, non si sono accorti di nulla. Il primo dei tre, a Civitaquana, si è consumato in una casa con annessa tabaccheria; i ladri si sono introdotti nei locali e si sono impossessati di sigarette e contanti per alcune migliaia di euro. Più o meno nello stesso arco temporale, fra mezzanotte e le cinque del mattino, i ladri hanno colpito in due abitazioni di Civitella Casanova, portando via dei contanti. Anche in questi casi, i proprietari erano immersi nel sonno e non si sono accorti di nulla. Al risveglio l’amara scoperta e la denuncia ai carabinieri di Penne, coordinati dal capitano Alessandro Albano. I militari stanno visionando le immagini delle telecamere di sorveglianza comunali per cercare di risalire agli autori dei furti, probabilmente le stesse persone.

L'autore

Marina Moretti
Nata a Pescara, dopo la maturità classica ha svolto diversi lavori in ambito culturale, artistico e teatrale per poi dedicarsi completamente al giornalismo, sia giornali che radio e tv. Giornalista pubblicista dal 1996, è professionista dal 2010. Come redattore di Rete8, dal 2001, si occupa di diversi settori, con particolare interesse per quello culturale. Ha da poco aperto un blog di fotografie skybycarphotos.

Sii il primo a commentare su "Abruzzo, ladri svaligiano casa mentre i proprietari dormono"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*