Abruzzo: i Nas scoprono falsi dentisti

Due a Pescara e una ad Alba Adriatica: tre operazioni dei Nas in Abruzzo, scoperti due falsi dentisti e uno studio odontoiatrico abusivo con i cavi nel bagno.

Secondo la legge l’unico titolato a mettere le mani in bocca al paziente è l’odontoiatra, cioè il dentista, tuttavia spesso vengano sorpresi a svolgerne le funzioni anche gli odontotecnici: gli ultimi casi arrivano da Pescara, dove sono stati scoperti dai Nas due odontotecnici che operavano senza titolo accademico eseguendo pratiche ortodontiche sui pazienti. I due falsi dentisti sono stati denunciati per esercizio abusivo della professione odontoiatrica, mentre ambulatorio e attrezzature sono stati sequestrati. Le indagini sono state svolte dai militari del Nas di Pescara, coordinati dal maggiore Domenico Candelli, in collaborazione con i colleghi della Compagnia di Penne. Il decreto di perquisizione è stato emesso dal pm Andrea Papalia, della Procura della Repubblica di Pescara. Analoga operazione ad Alba Adriatica, dove però è stato scoperto un ambulatorio dentistico completamente abusivo, situato all’interno di un appartamento.

Nei locali, privi dei necessari requisiti igienici, sanitari e strutturali, i tubi idraulici delle apparecchiature erano poggiati pericolosamente a terra e collegati alla rete idrico-fognaria domestica, mentre il compressore dell’aria era installato in bagno. Le pratiche ortodontiche, estrazioni comprese, venivano effettuate in ambienti non idonei.

nas-dentisti-bagno

L’immobile è stato sottoposto a sequestro preventivo e il proprietario, l’odontoiatra che operava nello studio, è stato denunciato alla Procura della Repubblica. Le indagini sono state coordinate dal pm della Procura di Teramo Andrea De Feis.

L'autore

Marina Moretti
Nata a Pescara, dopo la maturità classica ha svolto diversi lavori in ambito culturale, artistico e teatrale per poi dedicarsi completamente al giornalismo, sia giornali che radio e tv. Giornalista pubblicista dal 1996, è professionista dal 2010. Come redattore di Rete8, dal 2001, si occupa di diversi settori, con particolare interesse per quello culturale. Ha da poco aperto un blog di fotografie skybycarphotos.

Sii il primo a commentare su "Abruzzo: i Nas scoprono falsi dentisti"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*