Abruzzo al Vinitaly 2016: la sfida delle donne del vino

Vinitaly-2016

L’Abruzzo al Vinitaly 2016 con tante iniziative e novità: tra esse la nuova sfida lanciata dall’associazione delle donne del vino.

Tante iniziative e nuove sfide vengono lanciate dalle aziende dello stand dell’Abruzzo al Vinitaly 2016 in corso a Verona. Tra esse c’è la nuova sfida per la promozione enogastronomica regionale attraverso la degustazione promossa dall’Associazione nazionale ‘Le donne del Vino’. Un percorso tra i dolci tipici abruzzesi e gli abbinamenti per concordanza e per tradizione con i migliori vini regionali. Lo spazio istituzionale della Regione Abruzzo ,durante l’ importante kermesse internazionale che ha aperto i battenti ieri nella città veneta, ha visto la presenza di esperti, come il giornalista Mauro Giacomo Bertolli, di Food24-Il Sole 24 ore, e il presidente della Confederazione pasticcieri italiani, Federico Anzellotti. Il tema dell’incontro è stato ‘Dulcis in fondo, un viaggio nella migliore tradizione dolciaria abruzzese abbinata a vini come il cotto, il passito e il muffato, seguendo il criterio tecnico di abbinamento per concordanza, cioè ‘I dolci con i vini dolci’, ma anche per tradizione, come gli accostamenti a spumanti o con il Cerasuolo e il Montepulciano d’Abruzzo Doc.

Il presidente della Confederazione Pasticcieri italiani , l’abruzzese Federico Anzellotti, ha detto che “È la nuova sfida che dobbiamo lanciare per la promozione del vino  perché è un’arma straordinaria: la tradizione dolciaria abruzzese, tipica e famosa nel mondo, abbinata al vino, sia dolce che secco ma anche i rossi, potrebbe rappresentare oggi una nuova frontiera per la promozione vitivinicola regionale”.

Articolo precedente:

Sii il primo a commentare su "Abruzzo al Vinitaly 2016: la sfida delle donne del vino"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*