A scuola di sicurezza stradale ad Avezzano in memoria di Fabrizio

sicurezza stradale

L’Associazione “Fabrizio Tirabassi Onlus ” ha organizzato un incontro  ospitato dalla scuola “ Corradini- Pomilio ” sulla sicurezza stradale ad Avezzano.

A scuola di sicurezza ad Avezzano dove l’Associazione “Fabrizio Tirabassi O.N.L.U.S.”, in collaborazione con l’Istituto Comprensivo “C. Corradini – M. Pomilio”, ha ricordato l’ennesima vittima della strada a cui è stato intitolato il “Premio Fabrizio Tirabassi”. Una iniziativa promossa con l’obiettivo di suscitare nei ragazzi l’attenzione al tema della sicurezza stradale e di stimolare la ricerca e la progettazione in tale campo. Nel corso di un ciclo di incontri con le classi terze è stata svolta attività di sensibilizzazione e sono state affrontate diverse tematiche legate alla sicurezza stradale, partendo  dalle conseguenze sanzionatorie civili e penali della violazione delle norme del Codice della Strada, alle applicazioni pratiche di tali norme a casi concreti, fino alla delicata materia dell’omissione di soccorso in caso di sinistro. Durante la cerimonia conclusiva del primo ciclo di incontri, il Preside Angelo Recina e il Sindaco di Avezzano Giovanni Di Pangrazio e l’Avvocato Limone hanno sottolineato l’importanza della  sensibilizzazione sociale ai temi della sicurezza stradale. I familiari del giovane, membri dell’Associazione, insieme alle autorità scolastiche ed alla Commissione giudicatrice, hanno premiato i primi tre elaborati letterari delle classi partecipanti. A chiusura del corso, nel mese di Giugno 2016, si svolgerà una manifestazione celebrativa in Piazza Risorgimento, alla quale parteciperanno anche gli alunni delle classi prime, ai quali sarà rilasciato il  patentino di ciclista che quindi  saranno a bordo delle loro biciclette, mentre gli studenti delle classi seconde fungeranno da pedoni.

L'autore

Gigliola Edmondo
Laureata in Lettere Moderne e in Giornalismo medico- scientifico con lode, è iscritta all’Ordine dei giornalisti, elenco Pubblicisti dal 1995. Esercita l’attività giornalistica dal 1985 occupandosi di cronaca, politica, economia, medicina, cultura e spettacoli. E’ appassionata di canto, musica, letteratura, cinema, teatro e pratica volontariato.

Sii il primo a commentare su "A scuola di sicurezza stradale ad Avezzano in memoria di Fabrizio"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*