Polli e gastronomia irregolari, verifiche dei Nas nel Fucino

Polli e gastronomia irregolari, verifiche dei Nas nel Fucino. Proseguono in tutta la regione le verifiche dei Carabinieri del NAS nella rete della grande distribuzione, finalizzate ad individuare forme irregolari di trasporto, trasformazione e vendita di alimenti e prodotti gastronomici.

Nel Fucino i Carabinieri del Nucleo Antisofisticazioni e Sanità di Pescara, hanno vincolato amministrativamente alcuni chilogrammi di preparazioni gastronomiche pronti per la cottura ed un elevato numero di polli allo spiedo in quanto privi di informazioni utili alla ricostruzione della rintracciabilità. Nell’ambito del controllo, i militari dell’arma hanno contestato, al responsabile del punto vendita, l’utilizzo per il trasporto degli alimenti, di un veicolo igienicamente non idoneo e comunque sprovvisto di notifica all’Autorità competente. Sono state elevate sanzioni amministrative per oltre 5 mila euro. Gli alimenti vincolati, invece, sono stati avviati alla distruzione.

Sii il primo a commentare su "Polli e gastronomia irregolari, verifiche dei Nas nel Fucino"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*