Pescara, consiglio rinviato per la morte di Casaleggio

consiglio-regionale-pe

Consiglio comunale sospeso e rinviato a domani, a Pescara, dopo la notizia della morte del cofondatore del Movimento 5 Stelle Casaleggio. La seduta si sarebbe dovuta occupare dell’istituzione della tassa di soggiorno.

“La notizia della morte prematura di Casaleggio rattrista tutti – ha detto il capogruppo di Forza Italia Marcello Antonelli, questa mattina in aula. Era all’ordine del giorno la delibera sull’introduzione della tassa di soggiorno. “Ritengo opportuno evitare di andare avanti con i lavori”. L’invito di Antonelli é stato raccolto dal presidente del consiglio comunale Antonio Blasioli il quale ha aggiornato la seduta a domani mattina alle 9 quando si riaccenderà il vivace confronto sulla istituzione della tassa di soggiorno.

L'autore

Barbara Orsini
Laureata con lode in Scienze Politiche con una tesi pubblicata presso l’IILA di Roma, inizia subito l’avventura giornalistica collaborando con “Il Tempo” e con TVQ. Dal 2002 lavora per Rete8 dove si occupa di cronaca, politica, terza pagina, economia-sindacale e dove ha condotto la rubrica “Allo Specchio”. Ama leggere, viaggiare e declinare tendenze in tutte le sfaccettature.

Sii il primo a commentare su "Pescara, consiglio rinviato per la morte di Casaleggio"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*