Rocca di Mezzo, perseguita una barista: condannato a 2 anni

Morbose attenzioni, pedinamenti, telefonate anonime anche nel cuor della notte: un incubo durato mesi quello vissuto da una giovane barista di Rocca di Mezzo. Accusato di stalking, condannato alla pena di due anni di reclusione (con i benefìci di legge), un 52 enne romano.

Così ha deciso il giudice monocratico Giuseppe Grieco nel corso del processo che si è celebrato ieri. L’imputato è finito a processo, in forza di un decreto di giudizio immediato (saltando la fase dell’udienza preliminare), per fatti avvenuti a Rocca di Mezzo nel periodo che va da luglio 2011 a fine marzo 2012. Nei confronti dell’uomo fu emessa anche la misura cautelare personale del divieto di avvicinamento alla donna. Il 52 enne romano “pressoché quotidianamente, con condotta reiterata, ha minacciato e arrecato molestia” alla vittima: una condotta “consistita anche nel posizionamento e stazionamento di fronte al locale gestito dalla donna, osservandola ripetutamente con atteggiamento aggressivo, seguendola nei suoi spostamenti, pronunciando al suo indirizzo frasi intimidatorie quali “distruggerei tutto” e affermando in più occasioni che le avrebbe fatto chiudere l’attività. Oltre ad alcune offese, come riportato nel capo d’imputazione, l’uomo aveva “imbrattato con spazzatura e residui di cibo la soglia d’ingresso, la serranda e le parti murarie del locale”. Con queste condotte, l’imputato ha causato, a giudizio del tribunale, “un perdurante stato di ansia e di paura, ingenerando nella sua vittima il fondato timore per la propria incolumità, costringendola a modificare radicalmente le consuete abitudini di vita. La quantificazione del danno dovrà avvenire in sede civile.

L'autore

Barbara Orsini
Laureata con lode in Scienze Politiche con una tesi pubblicata presso l’IILA di Roma, inizia subito l’avventura giornalistica collaborando con “Il Tempo” e con TVQ. Dal 2002 lavora per Rete8 dove si occupa di cronaca, politica, terza pagina, economia-sindacale e dove ha condotto la rubrica “Allo Specchio”. Ama leggere, viaggiare e declinare tendenze in tutte le sfaccettature.

Sii il primo a commentare su "Rocca di Mezzo, perseguita una barista: condannato a 2 anni"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*