Pescara, arrivano le panchine artistiche

10 panchine di tre ville-parchi a Pescara saranno adottate da una pattuglia creativa di 60 studenti del Liceo artistico Bellisario: saranno dipinte e incise ma soprattutto impreziosite da estro e originalità.

Villa Sabucchi, ex Di Cocco e Santa Caterina: questi i tre ville-parchi a Pescara dove 60 studenti del Liceo artistico Bellisario daranno libero e creativo sfogo al loro estro metropolitano trasformando 10 panchine in vere e proprie opere d’arte assolutamente funzionali e usabili. L’idea, lanciata dall’amministrazione comunale, è stata immediatamente raccolta dal Liceo artistico Bellisario: dopo questa prima sperimentazione si conta di far adottare altre panchine, e non solo, di altri angoli della città a studenti e artisti. In preparazione, intanto, una sorta di “regolamento dei muri legali” destinato ad individuare prima e catalogare poi i muri della città che potranno essere adottati da writers e artisti.

Il Video:

L'autore

Barbara Orsini
Laureata con lode in Scienze Politiche con una tesi pubblicata presso l’IILA di Roma, inizia subito l’avventura giornalistica collaborando con “Il Tempo” e con TVQ. Dal 2002 lavora per Rete8 dove si occupa di cronaca, politica, terza pagina, economia-sindacale e dove ha condotto la rubrica “Allo Specchio”. Ama leggere, viaggiare e declinare tendenze in tutte le sfaccettature.

Sii il primo a commentare su "Pescara, arrivano le panchine artistiche"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*