Rapina in Farmacia a Pescara, fermato un 60 enne

Rapina in Farmacia a Pescara, fermato un 60 enne. Con un coltello in pugno si è presentato davanti al bancone della Farmacia Simoncelli in Corso Vittorio Emanuele a Pescara, nei pressi della vecchia stazione ferroviaria, e minacciando le due dipendenti, ha chiesto di farsi consegnare l’incasso.

Momenti di paura si sono registrati nel primo pomeriggio di ieri a Pescara quando intorno alle 14,30 un uomo, dell’apparente età di 60 anni, con il volto scoperto ed in pugno un coltello si è presentato davanti alle due farmaciste della Farmacia Simoncelli e minacciandole ha chiesto di farsi consegnare l’intero incasso. Una delle due donne però approfittando di un momento di distrazione dell’uomo si è portata sul retro ed ha chiamato il 113. La farmacista rimasta con l’uomo ha tentato di temporeggiare per attendere l’arrivo degli agenti. Ma il rapinatore, accortosi dell’assenza dell’altra donna, ha riposto il coltello in tasca ed ha tentato di allontanarsi. Gli  Agenti della Squadra Volante della Questura di pescara erano nel frattempo sopraggiunti sul posto e lo hanno bloccato. Dopo averlo identificato l’uomo è stato condotto in Questura con l’accusa di tentata rapina.

 

 

Sii il primo a commentare su "Rapina in Farmacia a Pescara, fermato un 60 enne"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*