Pescara, nuovo blitz al “Ferro di Cavallo” con due arresti

Altra giornata di controlli da parte dei Carabinieri di Pescara negli alloggi ATER del cosiddetto “Ferro di Cavallo”: 70 persone identificate, 50 auto controllate e due arresti.

Controlli a tappeto negli alloggi ATER della zona del “Ferro di Cavallo” questa mattina a Pescara. I Carabinieri sono intervenuti in forze per controllare persone, auto e movimenti sospetti. Ben 70 le persone identificate, 50 le auto controllate e diverse le perquisizioni domiciliari: è proprio entrando in casa di un pregiudicato, da mesi ai domiciliari, che i Carabinieri hanno scoperto l’uomo, Achille Guarnieri, fuori dall’abitazione senza alcuna autorizzazione. Guarnieri è stato, pertanto, arrestato per evasione dai domiciliari. Sempre nell’ambito della stessa operazione di controllo della zona del “Ferro di Cavallo”, in un altro alloggio ATER i Carabinieri hanno arrestato per detenzione ai fini dello spaccio di sostanze stupefacenti un 49enne di Montesilvano trovato in possesso di 50 grammi di hashish, 2 di cocaina, un bilancino elettronico di precisione e 500 euro probabile provento della vendita di droga.

 

Sii il primo a commentare su "Pescara, nuovo blitz al “Ferro di Cavallo” con due arresti"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*