Sulmona, scarichi industriali: tre ditte denunciate

Scarico di acque reflue industriali e mancato adeguamento degli impianti di trattamento: tre ditte denunciate dal nucleo ambientale della polizia provinciale presso la Procura della Repubblica di Sulmona.

Le tre ditte sono accusate di non aver rispettato il decreto legge in materia di trattamento delle acque di prima pioggia considerata ‘una significativa forma di prevenzione dall’inquinamento’. I controlli della polizia sulle attività proseguono su tutto il territori di competenza specie nelle aree industriali: sotto la lente ci sono ancora diverse aziende, piccole e grandi, per contrastare azioni illecite. Massima l’attenzione in fatto di scarico di acque reflue industriali potenzialmente contenenti sostanze pericolose.

L'autore

Barbara Orsini
Laureata con lode in Scienze Politiche con una tesi pubblicata presso l’IILA di Roma, inizia subito l’avventura giornalistica collaborando con “Il Tempo” e con TVQ. Dal 2002 lavora per Rete8 dove si occupa di cronaca, politica, terza pagina, economia-sindacale e dove ha condotto la rubrica “Allo Specchio”. Ama leggere, viaggiare e declinare tendenze in tutte le sfaccettature.

Sii il primo a commentare su "Sulmona, scarichi industriali: tre ditte denunciate"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*