Pescara, cambio di viabilità in via Ferrari

Cambia la viabilità in via Enzo Ferrari incrocio Via del Circuito: tra martedì e mercoledì  i lavori di riorganizzazione dei flussi veicolari riguardanti la rotatoria fra le due arterie.

Tra martedì e mercoledì prossimi al via a Pescara i lavori di riorganizzazione dei flussi veicolari riguardanti la rotatoria di via Ferrari.  ‘La soluzione che verrà adottata- come spiega una nota dell’assessore al traffico Del Vecchio –  consiste nel trattare questa intersezione come un’isola di canalizzazione e distribuzione del traffico da via Ferrari verso via del Circuito e verso il sottopasso ferroviario di via Teramo utilizzando per la distribuzione delle altre correnti di traffico la “megarotatoria” che attraversa in senso unico antiorario i due sottopassi adiacenti del rilevato ferroviario’. Il problema consiste nel fatto che l’intersezione è in verità una pseudo-rotatoria, nel senso che mentre è quasi inesistente il traffico proveniente dal sottopasso di via Teramo su questo snodo, il traffico diretto verso il sottopasso è invece molto intenso e, di conseguenza, il flusso proveniente da via Ferrari è costretto a girare intorno alla pseudorotatoria, sommandosi a quello in uscita da via del Circuito e causando lo strozzamento e la congestione di quella intersezione. ‘Con la realizzazione del Ponte Nuovo – conclude Del Vecchio –  l’azione di decongestione di cui la razionalizzazione attuale è solo un accenno, sarà ampliata e completata, in modo da avere una via di uscita e scorrimento trasversale della città, senza strozzature e rallentamenti che non fanno bene né alla mobilità, né all’aria’.

L'autore

Barbara Orsini
Laureata con lode in Scienze Politiche con una tesi pubblicata presso l’IILA di Roma, inizia subito l’avventura giornalistica collaborando con “Il Tempo” e con TVQ. Dal 2002 lavora per Rete8 dove si occupa di cronaca, politica, terza pagina, economia-sindacale e dove ha condotto la rubrica “Allo Specchio”. Ama leggere, viaggiare e declinare tendenze in tutte le sfaccettature.

2 Commenti su "Pescara, cambio di viabilità in via Ferrari"

  1. Va provocando danni l’occhialuto Del Vecchio, “assessore alla sua viabilità mentale”?!! E’ incapace di concludere le cose intelligenti, capace delle furbate come tasse sui parcheggi, multe(per questo vengono sguinzagliati vigili anche ai cimiteri, poi cambi arbitrari di itinerari(tutti ci provano, nessuno ci riesce!)! Il baffuto assessore sa dominare l’inconcludente Alessandrini, che vive nella sua ombra! Non è voler offendere i due soggetti! Ma vuole essere una critica costruttiva, perchè i cittadini , con una buona materia grigia, sono stanchi; non possono che constatare che quella loro è una politica volta ad offendere la loro intelligenza! Sono anni che abbiamo una consorteria di sindaci di destra e di sinistra,incapaci, inquisiti ma mai arrestati,lontani dalle capacità amministrative, anzi questi vengono acclamati: c’è proprio poca intelligenza! In questi anni la filovia sulla strada parco: era bello vedere famiglie con i bimbi a spasso, adesso invece….si cambia per lasciare tutto come stava prima! (basta leggere il “Gattopardi” di Tomasi di Lampedusa!) Si sente dire dopo l’elezione:”però li avete votati voi”;questo avviene dopo quando vediamo in carica i soggetti che si danno il cambio alla guida di un paese o meglio di una città! Non si può dare sempre la colpa agli elettori che forse hanno creduto ciecamente alla operosità degli eletti o gli stessi elettori avrebbero, ingenuamete, pensato di ottenerne benefici e concessioni di nostra memoria”il famoso clientelismo”, ma neppure questo vale più! Intanto ruberie e tangenti! Il dio danaro spinge individui poco acculturati e incapaci di salvaguadare molte persone! La politica per molti è l’ultima spiaggia degli incapaci! Prima c’era rispetto per gli avversari; oggi si cerca l’evento scandaloso per distruggere la visibilità morale di un “partito”! Chi pensa in maniera efficace, oggi, è grande! Saluti Peppino

    • Valeria Gatopoulos | 21/03/2016 di 07:44 | Rispondi

      Gentile Giuseppe, i commenti vengono pubblicati dal lunedì al sabato alle ore 7.30 alle 10.00, tale operazione è necessaria per evitare attività pubblicitarie non consentite. Il suo commento è stato pubblicato oggi, tutti i commenti che giungeranno dopo le ore 10.00 verranno pubblicati il giorno seguente. Continui a seguirci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*