Penne, minaccia mamma e nonna: arrestato

Per l’ennesima volta minaccia  mamma e nonna per ottenere soldi, ma la donna trova il coraggio di chiamare i Carabinieri che lo arrestano. In manette, accusato di maltrattamenti in famiglia, estorsione e minaccia, 22 enne di Penne.

A finire in carcere, un 22enne di Penne con problemi di droga, accusato di maltrattamenti in famiglia, estorsione e minaccia. Non è la prima volta che il giovane, che vive con le due donne, minaccia madre e nonna per farsi dare i soldi per acquistare droga e, infatti, era già stato denunciato per reati analoghi. Ieri, dopo la chiamata della madre al 112, l’immediato intervento dei Carabinieri della Compagnia di Penne, diretti dal capitano Alessandro Albano, e l’arresto.

 

L'autore

Barbara Orsini
Laureata con lode in Scienze Politiche con una tesi pubblicata presso l’IILA di Roma, inizia subito l’avventura giornalistica collaborando con “Il Tempo” e con TVQ. Dal 2002 lavora per Rete8 dove si occupa di cronaca, politica, terza pagina, economia-sindacale e dove ha condotto la rubrica “Allo Specchio”. Ama leggere, viaggiare e declinare tendenze in tutte le sfaccettature.

Sii il primo a commentare su "Penne, minaccia mamma e nonna: arrestato"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*