Cepagatti, degrado negli alloggi Ater

case popolari

A segnalare criticità diventate vere e proprie emergenze, in molti alloggi Ater a Villamare di Cepagatti, è l’assessore comunale Camillo Sborgia. Una guaina catramata rischia di ferire qualcuno e molte grondaie distaccate dal tetto creano infiltrazioni pericolose.

Una lettera a firma dell’assessore alla Salute Pubblica Camillo Sborgia indirizzata a Prefetto, di Pescara, Provincia e Regione per segnalare criticità diventate vere e proprie emergenze. Una situazione di degrado in cui, a detta di Sborgia, versano moltissimi alloggi Ater a Villamare di Cepagatti ormai da troppo tempo per continuare a rimandare appalti e cantieri. In particolare ora preoccupa una grossa guaina catramata che si è staccata con il vento e rischia di cadere su persone e mezzi. Numerose, inoltre, le grondaie non più funzionanti con ciò che questo comporta in termini di infiltrazioni di acqua dentro gli alloggi. Disagi e problemi ora diventati cronici perchè ignorati per troppo tempo.

L'autore

Barbara Orsini
Laureata con lode in Scienze Politiche con una tesi pubblicata presso l’IILA di Roma, inizia subito l’avventura giornalistica collaborando con “Il Tempo” e con TVQ. Dal 2002 lavora per Rete8 dove si occupa di cronaca, politica, terza pagina, economia-sindacale e dove ha condotto la rubrica “Allo Specchio”. Ama leggere, viaggiare e declinare tendenze in tutte le sfaccettature.

Sii il primo a commentare su "Cepagatti, degrado negli alloggi Ater"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*