Bellante, 64 enne muore schiacciato da un camion

Non c’è stato nulla da fare nonostante i soccorsi siano giunti immediatamente sul luogo dell’incidente: a perdere la vita a Bellante, schiacciato da un camion, un imprenditore 64 enne del posto.

Si chiamava Nunzio Sciarra l’imprenditore 64 enne morto schiacciato contro un muro da un camion che si è sfrenato. Inutili i soccorsi del 118 subito arrivati sul posto. L’uomo, padre di 5 figli, è morto sul colpo: secondo una prima sommaria ricostruzione del tragico incidente, Sciarra è stato investito prima e schiacciato poi contro un muro da un camion evidentemente non in sicurezza. Mortali le lesioni riportate alla testa. L’uomo stava lavorando insieme ai figli in un podere nei pressi della zona artigianale di Bellante, quando è accaduto l’incidente: l’imprenditore stava sistemando il mezzo meccanico quando ha visto il camion muoversi verso la statale. Ha tentato disperatamente di fermare la corsa del mezzo ma è stato schiacciato contro il muro. Sul posto sono intervenuti anche gli ispettori del lavoro della Asl che hanno aperto un’inchiesta, al pari di quella della magistratura.

L'autore

Barbara Orsini
Laureata con lode in Scienze Politiche con una tesi pubblicata presso l’IILA di Roma, inizia subito l’avventura giornalistica collaborando con “Il Tempo” e con TVQ. Dal 2002 lavora per Rete8 dove si occupa di cronaca, politica, terza pagina, economia-sindacale e dove ha condotto la rubrica “Allo Specchio”. Ama leggere, viaggiare e declinare tendenze in tutte le sfaccettature.

Sii il primo a commentare su "Bellante, 64 enne muore schiacciato da un camion"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*