Alternanza scuola-lavoro, il progetto del Liceo Scientifico D’Ascanio di Montesilvano

Presentato questa mattina il progetto del MIUR realizzato dagli studenti del Liceo Scientifico “Corradino D’Ascanio” di Montesilvano in materia di alternanza scuola-lavoro.

Un’iniziativa che risponde alla necessità, prescritta dalla legge 107/2015, di arricchire da quest’anno l’offerta formativa di tutti gli indirizzi di studio della scuola secondaria di secondo grado, con la nuova strategia didattica di “Alternanza scuola/lavoro”. Un’esperienza che ha coinvolto tutti gli studenti a partire dalle classi terze. Al fine di migliorare la formazione acquisita nel percorso scolastico e formativo con l’acquisizione di competenze spendibili anche nel mercato del lavoro, di fatto è stato realizzato un lungimirante collegamento dell’istituzione scolastica con la società civile. In tal senso il  “C. D’Ascanio” di Montesilvano ha attivato, in orario curricolare, uno progetto che ha cominciato a camminare speditamente verso traguardi e risultati già da marzo scorso. Protagonisti assoluti gli studenti ai quali sono state affidate le relazioni sulle attività svolte fino ad oggi e sul modus operandi adottato. Particolare attenzione è stata destinata alle fasi operative seguite: dall’analisi del territorio alla business idea, dallo studio di fattibilità all’ideazione del disegno organizzativo-gestionale. Il percorso, snodatosi attraverso lezioni teoriche alternate ad attività laboratoriali, svolte in modalità di cooperative learning e arricchitosi del contributo di esperti esterni e delle loro specifiche testimonianze, ha avuto come suo culmine la realizzazione di un prodotto, la business idea appunto, che ogni classe presenterà durante la mattinata alla propria azienda madrina.

Il Video:

 

Sii il primo a commentare su "Alternanza scuola-lavoro, il progetto del Liceo Scientifico D’Ascanio di Montesilvano"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*