Individuata la rottura in Fosso Pretaro

Fosso-Pretaro-divieti-di-balneazione

Individuata, dopo mesi di ricerche, la rottura principale sulla condotta di Fosso Pretaro di Francavilla. I tecnici hanno rimosso il tratto danneggiato per consentire la prosecuzione dei lavori e l’inserimento delle nuove condutture.

La scoperta è stata possibile grazie a numerose verifiche subacquee effettuate con l’ausilio dei sommozzatori. Due giorni fa i tecnici dell’Aca, durante i lavori di inserimento di una nuova tubazione in polietilene hanno incontrato un ostacolo che ha provocato l’interruzione dei lavori. A quel punto è stata avviata una verifica che ha consentito di individuare la falla. La tubazione risultava schiacciata dal cedimento di un anello
probabilmente per cause esterne. I tecnici hanno rimosso il tratto danneggiato per consentire la prosecuzione dei lavori e l’inserimento delle nuove condutture. Oggi però i lavori sono sospesi a causa delle condizioni meteomarine e riprenderanno appena il tempo migliorerà: è necessario completare la rimozione degli ostacoli da parte dei sommozzatori per
consentire la prosecuzione delle operazioni.

L'autore

Barbara Orsini
Laureata con lode in Scienze Politiche con una tesi pubblicata presso l’IILA di Roma, inizia subito l’avventura giornalistica collaborando con “Il Tempo” e con TVQ. Dal 2002 lavora per Rete8 dove si occupa di cronaca, politica, terza pagina, economia-sindacale e dove ha condotto la rubrica “Allo Specchio”. Ama leggere, viaggiare e declinare tendenze in tutte le sfaccettature.

Sii il primo a commentare su "Individuata la rottura in Fosso Pretaro"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*