L’Aquila: acqua contaminata, il Comune chiude un asilo

L’Aquila: acqua contaminata, il Comune chiude un asilo. Decine di bambini sono rimasti a casa per i forti dolori alla pancia e i problemi intestinali dovuti alla contaminazione dell’acqua. Il Sindaco de L’Aquila, in via precauzionale, ha emanato un’ordinanza di chiusura fino al prossimo 27 marzo della scuola materna Peter Pan di Tempera.

Allarmati i genitori a causa dei problemi intestinali che hanno colpito i  loro bambini. Forte apprensione anche tra la popolazione per il timore di un inquinamento più diffuso. A rassicurare gli animi l’assessore alle Politiche Sociali del Comune de L’Aquila Emanuela Di Giovambattista la quale, dopo le opportune verifiche fatte dalla Asl e dall’ Arta,  ha ribadito che il problema è circoscritto solo nella scuola materna. In particolare, valori non conformi ai limiti imposti dalla legge sono stati rilevati soltanto dall’acqua che esce dai rubinetti della cucina e dei bagni del plesso scolastico aquilano.

 

Sii il primo a commentare su "L’Aquila: acqua contaminata, il Comune chiude un asilo"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*