Contro furti e spaccate le ronde dei cittadini

giulianova-rubano-durante-messa

Anche a Villa Raspa di Spoltore contro furti e spaccate arrivane le ronde dei cittadini. I carabinieri, intanto, mettono più pattuglie in strada la notte.

Nel nord Italia sono già molti i centri piccoli e grandi dove i cittadini si sono organizzati in ronde spontanee per monitorare quartieri, case e negozi contro i raid specie notturni di ladri e balordi. Lo stesso spirito che sta animando un gruppo di residenti della zona Villa Raspa di Spoltore: esasperati dalla escalation di furti e aggressioni hanno deciso di organizzarsi in questo modo. Nel giro di poche settimane sono state prese d’assalto praticamente tutte le villette di una via in particolare con un modus operandi che è sempre lo stesso: ladri in azione mentre in casa si dorme o si vede la tv nelle ore dopo cena. Cinque furti in cinque giorni fanno statistica e dicono che a Villa Raspa è terrore tra residenti e commercianti: anche per questi ultimi le spaccate notturne sono ormai frequentissime. I carabinieri dal canto loro hanno disposto il raddoppio delle pattuglie già in servizio, specie dal tramonto all’alba, garantendo un passaggio frequente e ancor più vigile. Ai cittadini l’appello a segnalare qualsiasi movimento sospetto di persone o mezzi.

Sii il primo a commentare su "Contro furti e spaccate le ronde dei cittadini"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*