Francavilla, salva gli inquilini dalla fuga di gas

Una prontezza di riflessi e un sangue freddo capaci di salvare la vita degli inquilini di un piccolo condominio a Francavilla al Mare: tutti salvi da una perdita di gas grazie ad un agente di Polizia.

E’ accaduto tutto in pochi minuti in contrada Villanesi a Francavilla al Mare: un agente di Polizia avverte una fuga di gas e non esita a dare l’allarme mettendo in salvo tutti gli altri residenti nel piccolo condominio. Una prontezza di riflessi e un sangue freddo capaci di salvare diverse vite: l’uomo, che preferisce restare nell’anonimato, stava rientrando a casa quando ha avvertito distintamente l’odore di una possibile fuga di gas. A quel punto non ha esitato a dare all’allarme a tutti gli altri inquilini svegliandoli e invitandoli ad uscire di casa senza accendere le luci e provando ad aprire le finestre dei singoli appartamenti. E’ stato proprio lui, l’agente di Polizia, a pensare bene di staccare l’energie elettrica dell’intero palazzo onde evitare che anche accidentalmente potessero essere accese luci o elettrodomestici. Una volta evacuato lo stabile sono stati allertati i vigili del fuoco che giunti sul posto hanno individuato quella che era davvero una fuga di gas. Un gesto che difficilmente verrà dimenticato da quanti sono stati letteralmente salvati da questo agente ” speciale”.

L'autore

Barbara Orsini
Laureata con lode in Scienze Politiche con una tesi pubblicata presso l’IILA di Roma, inizia subito l’avventura giornalistica collaborando con “Il Tempo” e con TVQ. Dal 2002 lavora per Rete8 dove si occupa di cronaca, politica, terza pagina, economia-sindacale e dove ha condotto la rubrica “Allo Specchio”. Ama leggere, viaggiare e declinare tendenze in tutte le sfaccettature.

Sii il primo a commentare su "Francavilla, salva gli inquilini dalla fuga di gas"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*