Fossacesia, scooter prende fuoco dopo incidente

Scooter prende fuoco nello scontro frontale con un’automobile lungo la SS16 a Fossacesia: ferito un operaio di Pescara.

Scontro frontale tra un’auto e una moto che, sbalzata contro un muro, si incendia. E’ accaduto lungo la SS16 a Fossacesia: ad avere la peggio un operaio di Pescara in sella allo scooter. E’ stata una bagnante, notando le alte fiamme ( il fumo era visibile da San Giovanni in Venere), ha immediatamente richiesto l’intervento dei vigili del fuoco segnalando un incendio. Una volta giunti sul posto i pompieri si sono trovati davanti la scena di un incidente stradale. Dai primi accertamenti pare che l’utilitaria, una Toyota Yaris guidata da un giovanissimo di Casoli e proveniente da nord, stava iniziando la manovra per svoltare verso la strada che porta al mare, quando dal lato opposto sopraggiungeva un motociclo Piaggio. Lo scooter ha prima urtato l’auto poi è stato sbalzato contro il muraglione che delimita l’ex tracciato ferroviario prendendo fuoco. Fortunatamente il giovane in sella è rimasto a terra sull’asfalto e poi è stato sdraiato nell’abitacolo dell’auto incidentata, in attesa dell’arrivo dei soccorsi. Dopo l’ennesimo incidente, anche in considerazione del fatto che la stagione estiva è appena cominciata, il Comune di Fossacesia chiederà ad Anas e Provincia di migliorare la viabilità di accesso sul lungomare, anche attraverso la predisposizione di ulteriori misure di sicurezza stradale.

L'autore

Barbara Orsini
Laureata con lode in Scienze Politiche con una tesi pubblicata presso l’IILA di Roma, inizia subito l’avventura giornalistica collaborando con “Il Tempo” e con TVQ. Dal 2002 lavora per Rete8 dove si occupa di cronaca, politica, terza pagina, economia-sindacale e dove ha condotto la rubrica “Allo Specchio”. Ama leggere, viaggiare e declinare tendenze in tutte le sfaccettature.

Sii il primo a commentare su "Fossacesia, scooter prende fuoco dopo incidente"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*