Silvi: fermate dai Carabinieri tentano di corromperli

Fermate per una una manovra da sequestro del mezzo, due donne tentano di corrompere i Carabinieri offrendo loro 200 euro per ” sistemare le cose”. E’ accaduto a Silvi.

 

Sono state denunciate per istigazione alla corruzione le due giovani donne fermate, a Silvi, da una pattuglia dei Carabinieri a bordo di un mezzo con targa rumena che poco prima aveva effettuato una manovra da sequestro dell’autovettura con relativa sanzione di 500 euro. Le due, di 23 e 28 anni, hanno tentato di corrompere i due militari offrendo loro 200 euro per “mettere le cose a posto” e omettere di verbalizzare l’illecito appena contestato. Come se non bastasse, una delle due donne ha cercato addirittura di infilare le banconote nella tasca della divisa di uno dei due: banconote e autovettura sono state sottoposte a sequestro, mentre le due donne sono state denunciate per istigazione alla corruzione.

Sii il primo a commentare su "Silvi: fermate dai Carabinieri tentano di corromperli"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*