Rubano in casa di un defunto

ladriladri

Rubano in casa di un defunto, a Scurcola Marsicana, portando via ricordi e preziosi. L’anziano, morto una settimana fa, viveva solo.

Dopo il caso di San Salvo ancora un furto in casa di un defunto, questa volta a Scurcola Marsicana. L’anziano, 88 enne deceduto la scorsa settimana, viveva solo in un appartamento in un piccolo condominio in periferia. Vedovo da anni e senza figli, a piangerlo dall’improvvisa scomparsa c’erano nipoti e amici: gli stessi che stavano cominciando a riordinare la casa e gli oggetti di una vita. Ieri, poi, la terribile scoperta: ladri senza scrupolo e senza pietà hanno ripulito il piccolo appartamento portando via oggetti preziosi, ricordi e qualche soldo ancora nei cassetti.

L'autore

Barbara Orsini
Laureata con lode in Scienze Politiche con una tesi pubblicata presso l’IILA di Roma, inizia subito l’avventura giornalistica collaborando con “Il Tempo” e con TVQ. Dal 2002 lavora per Rete8 dove si occupa di cronaca, politica, terza pagina, economia-sindacale e dove ha condotto la rubrica “Allo Specchio”. Ama leggere, viaggiare e declinare tendenze in tutte le sfaccettature.

Sii il primo a commentare su "Rubano in casa di un defunto"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*