Pescara: evaso arrestato per tentata rapina

Entra con una siringa in un locale, in via Tirino a Pescara, e minaccia il titolare per farsi consegnare i soldi in cassa: all’arrivo di una volante riesce a scappare, ma viene incastrato dalle immagini di videosorveglianza. Era  un pluripregiudicato ai domiciliari.

Dovrà rispondere di tentata rapina ed evasione dai domiciliari il 39enne pluripregiudicato pescarese che ieri sera ha minacciato con una siringa il titolare di un locale, in via Tirino a Pescara, per poi darsi alla fuga all’arrivo della volante della Polizia. Ad incastrarlo le immagini di una telecamera di videosorveglianza analizzando le quali i poliziotti hanno potuto facilmente rintracciare l’identità del rapinatore. A nulla, infatti, è valso il suo goffo tentativo di nascondere parte del volto: per gli agenti è stato semplice riconoscere in quella figura il 39enne pluripregiudicato noto da anni alle forze dell’ordine. Rintracciato poco dopo il tentato colpo, ancora in giro per la città, ora dovrà rispondere di tentata rapina ed evasione dai domiciliari.

Sii il primo a commentare su "Pescara: evaso arrestato per tentata rapina"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*