Notaresco, la rabbia dopo l’incidente

A Notaresco monta la rabbia dopo l’incidente di ieri accorso ad uno scuola bus finito fuori strada. I genitori chiedono lavori e sicurezza.

Dopo la tragedia sfiorata ieri a Notaresco per l’uscita fuori strada di uno scuola bus, oggi i genitori dei bambini rimasti fortunatamente illesi hanno fatto sentire la propria voce di protesta. Alla rabbia delle mamme si è unita anche quella degli insegnanti. La polemica è per le ‘indecenti condizioni’ del manto stradale: troppe – denunciano genitori e maestre – le strade lasciate in totale abbandono col rischio che corrono mezzi privati e pubblici.

il video

 

L'autore

Barbara Orsini
Laureata con lode in Scienze Politiche con una tesi pubblicata presso l’IILA di Roma, inizia subito l’avventura giornalistica collaborando con “Il Tempo” e con TVQ. Dal 2002 lavora per Rete8 dove si occupa di cronaca, politica, terza pagina, economia-sindacale e dove ha condotto la rubrica “Allo Specchio”. Ama leggere, viaggiare e declinare tendenze in tutte le sfaccettature.

Sii il primo a commentare su "Notaresco, la rabbia dopo l’incidente"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*