Maltempo: nella Marsica dopo il vento ora anche la neve

Inizia a nevicare in diverse zone della Marsica dove il forte vento continua a provocare danni. I vigili del fuoco di Avezzano e i volontari della protezione civile sono al lavoro per far fronte alle numerose richieste di intervento.

Diversi gli alberi piombati sulle abitazioni segnalati nei comuni di Canistro, Celano e Avezzano.  Ad Avezzano alcune strade risultano interrotte per la caduta di tegole e cavi elettrici. Questa mattina una decina di automobilisti sono rimasti bloccati nel territorio del Comune di Cappadocia dove un grosso albero ha ostruito l’unica strada di collegamento con la frazione di Camporotondo. Le avverse condizioni meteo hanno spinto i Comuni di Avezzano, Scurcola Marsicana e San Benedetto dei Marsi a disporre l’apertura dei rispettivi Coc (Centro operativo comunale). E ora comincia a fioccare in diverse zone della Marsica dove la temperatura sta scendendo di parecchi gradi esattamente come da previsioni meteo.

Un incendio di vaste proporzioni è divampato a Poggio Filippo, frazione di Tagliacozzo.  I volontari sono al lavoro per ultimare le operazioni di spegnimento, rese difficili dalle avverse condizioni meteo, e procedere alla bonifica dell’intero perimetro.

 

Sii il primo a commentare su "Maltempo: nella Marsica dopo il vento ora anche la neve"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*