Latitante rumeno si nascondeva a Martinsicuro

Si nascondeva a Martinsicuro un latitante rumeno colpito da un mandato di cattura internazionale. Aveva messo a segno rapine e furti in mezza Italia.

Si nascondeva in Abruzzo, precisamente a Villa Rosa di Martinsicuro, un 27 enne  latitante romeno ricercato in tutta Italia ed anche in Europa per aver commesso furti e rapine in mezz’Italia. Su di lui pendeva un mandato di cattura internazionale. Accusato di associazione per delinquere avendo preso parte ad una serie di raid in ben 9 regioni italiane, tra le quali l’Abruzzo, il giovane aveva trovato rifugio e nascondiglio in casa di alcuni connazionali. Stamane all’alba il blitz dei carabinieri sulle sue tracce da mesi.

Sii il primo a commentare su "Latitante rumeno si nascondeva a Martinsicuro"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*